Attività clinica

L’obiettivo principale del Servizio è fornire informazioni su campioni biologici ai fini della prevenzione, della diagnosi, del monitoraggio della terapia e del decorso della malattia La qualità dei dati forniti dal Laboratorio Analisi è garantita dall’esecuzione di procedure codificate di programmazione e di lavoro condivise da tutto il personale.

Il continuo aggiornamento professionale di tutte le figure coinvolte che prevede anche una puntuale formazione specifica relativa all’utilizzo delle attrezzature presenti ed il corretto utilizzo delle risorse economiche ed umane permettono di fornire i referti degli esami agli utenti interni ed esterni, col minor tempo di attesa e con il massimo della qualità possibile. La partecipazione a programmi di Controllo della Qualità Analitica garantisce l’affidabilità dei referti di laboratorio, permettendo il confronto con altre strutture nazionali e internazionali.

Tecnologie

Di particolare rilievo sono: la presenza del Next Generation Sequencing (NGS), utile per l’oncologia di precisione, con ricerca driver e prescrizione farmaci agnostici; l’High Performance Liquid Chromatography (HPLC) in ambito farmaco-tossicologico; Citofluorimetria (ematologia di II livello); Spettrometria di massa MALDI-TOF per l’identificazione di microrganismi. Gestione di una rete di Point of Care Testing (POCT).

Attività scientifica
e ricerca

La struttura partecipa alle attività di ricerca coordinate dall’ufficio Studi clinici. Collabora inoltre con CMP3-VdA nell’ambito del Progetto 5000genomi@VdA. Ministero della salute e Istituto superiore di Sanità: monitoraggio delle varianti (VOC) e tamponi salivari nelle scuole nell’ambito della pandemia COVID-19, rete nazionale laboratori di riferimento per morbillo e rosolia (Moronet), sistema di sorveglianza epidemiologica InfluNet e CovidNet. Regione VDA: screening per la prevenzione del tumore del colon retto (sangue occulto) e della cervice uterina (HPV).

Procedure Innovative

Biologia Molecolare (oncologica e virologica). In fase di acquisizione Liquido-massa (LC-MS/MS) dotata di performance superiori a quelle di altri sistemi analitici: la quantificazione ematica del farmaco non è inficiata dal dosaggio dei relativi metaboliti inattivi (dosaggio immunosoppressori).

Certificazioni e
partnership

La S.C. Analisi Cliniche partecipa a diversi gruppi di studio, collabora con le Università, aderisce a programmi di Verifica Esterna di Qualità e presenta annualmente contributi (relazioni e/o poster) a eventi scientifici a livello nazionale. Tra questi si segnalano: la partecipazione agli incontri formativi e la produzione di lavori scientifici in collaborazione con la Rete Oncologica Piemonte e Valle d’Aosta; il gruppo tecnico per il morbo celiaco e le malattie metaboliche ereditarie e la Commissione tecnica per l’elaborazione, gestione e aggiornamento del Prontuario Terapeutico Regionale. Collaborazione con le Università degli Studi di Torino e Pavia nella stesura di tesi sperimentali di laureandi e specializzandi, in particolare con: Corso di Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico dell’Università di Torino; Corso di Laurea in Scienze Biologiche dell’Università di Torino; Scuola di specializzazione in Biochimica Clinica dell’Università di Pavia; Scuola di specializzazione in Biochimica Clinica dell’Università di Torino; Scuola di specializzazione in Patologia generale della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell”Università degli Studi di Torino. Partecipa inoltre a vari gruppi di studio SIPMeL (Società Italiana di Patologia Clinica e Medicina di Laboratorio) e SIBioC (Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica).

Dipartimenti