Attività clinica

La struttura svolge attività clinica in ambito gastroenterologico (malattie croniche e tumori del fegato, malattie post-trapianto epatico, malattie croniche e tumori del pancreas, malattie infiammatorie croniche intestinali, tumori del colon-retto, malattia celiaca) ed in ambito endoscopico (esofagogastroscopia, colonscopia, biopsie endoscopiche, polipectomie semplici e complesse, legatura di varici esofagee, emostasi endoscopica, endoscopia delle vie biliari). La struttura è inoltre attiva dal punto di vista formativo sia in ambito clinico gastroenterologico sia endoscopico, tale attività è ad ora rivolta agli studenti in Medicina e Chirurgia, ai borsisti nell’ambito della formazione dei medici specialisti in medicina generale e della formazione degli specialisti in Gastroenterologia/Endoscopia Digestiva.

Tecnologie

La struttura dispone di diversi devices utili in ambito diagnostico (es. Narrow Band Imaging-NBI) e in ambito terapeutico (plurimi dispositivi per l’emostasi endoscopica comprensivi di Purastat e Padlock Clip). La struttura è in attesa di ottenere gli apparecchi necessari all’esecuzione della Ph-Impedenziometria delle 24 ore, della Manometria Esofagea ad alta risoluzione e del Fibroscan.

Attività scientifica
e ricerca

La struttura collabora alla raccolta di dati scientifici e alla stesura di articoli di ambito specialistico nonché a progetti e collaborazioni con altre strutture, di cui si può visionare un elenco al link https://www.ausl.vda.it/datapage.asp?id=316&l=1

Attività sul
territorio

Gestione sul territorio relativa alla sostituzione dei dispositivi di gastrostomia endoscopica percutanea (PEG) da parte della Dr.ssa S. Paganin e Dr.ssa E. Morana.

02/2022 Dr.ssa S. Paganin – Collaborazione all’iniziativa di formazione proposta dal territorio relativa alla sostituzione delle sonde PEG

Certificazioni e
partnership

La struttura collabora attivamente con il Centro Trapianti di Fegato dell’AOU “Città della Salute e della Scienza” di Torino in merito alla patologia epatica e con l’AOU dell’Ospedale Maggiore della Carità di Novara in merito alla patologia delle vie biliari e del pancreas per ciò che concerne l’attività endoscopica avanzata.

Dipartimenti